ULTIMA ORA:
Post title marquee scroll
Startup, EY: oltre 2 mld di investimenti in venture capital nel 2022-Startup, EY: oltre 2 mld di investimenti in venture capital nel 2022-**Covid: non ci fu truffa, Fedez perde battaglia col Codacons**-Qatargate: Giorgi, 'archiviato su Google drive documenti su società idea di Panzeri'-Pd: da lunedì filo diretto a Radio Immagina con candidati a segreteria-Scrittori: Mario Vargas Llosa entra all'Académie Française-**Pd: area Schlein, 'patto generazionale? Non c'è, candidatura Elly è già rinnovamento'**-Pd: Furfaro, 'Bonaccini rinnega Jobs Act? meglio tardi che mai'-Sanremo: Moretti, 'giusto palco per dare voce a Zelensky'-Asstra, per nuova mobilità interventi a favore competitività e certezza risorse-**Caso Orlandi: Calenda deposita Ddl per Bicamerale, 'fare luce su ostacoli a verità'**-Casellati incontra partiti su riforme, si attende proposta Governo-Sanremo: Di Maio, 'Zelensky? Ogni luogo giusto per raccontare ciò che Russia sta facendo'-Pd: Fioroni, 'passi indietro in Manifesto, è ora di tempi nuovi per i popolari?'-Innovazione, Teoresi acquisisce HiFuture e punta su medtech, smart city e industria 4.0-Ucraina: Calenda, 'Conte vuole pace nel mondo, è come Miss Universo...'-Bioetica: su tavolo Comitato nazionale anche 'utero in affitto'-Calcio: Emre Can, 'avevo un tumore alla tiroide, l'ho scoperto grazie alla Juve-Anarchici: Calenda, 'Cospito va trasferito, Stato non fa morire persone in carcere'-Sanremo: Orfini, 'giusto Zelensky a festival proprio perchè non è contesto informativo'

Acqua, dall’Ue il piano per salvare le risorse idriche

Condividi questo articolo:

L’Ue propone un piano per garantire a tutti i cittadini l’accesso all’acqua: meccanismi di prezzo sull’accesso alla risorsa e controlli sulle reti idriche

Salvare le risorse idriche e garantire l’accesso all’acqua a tutti i cittadini, dal momento che esso dovrebbe costituire ‘un diritto fondamentale e universale’. Sono questi gli obiettivi che intende raggiungere l’Europa, grazie ad una risoluzione approvata dalla commissione ambiente del Parlamento europeo.

Il piano che garantisce l’accesso all’acqua da parte di tutti i cittadini riconosce che l’acqua ‘è una risorsa condivisa del genere umano e un bene pubblico’. Nel documento risoluzione il Parlamento europeo chiede alla Commissione europea e agli Stati membri di impiegare meccanismi di prezzo sull’accesso all’acqua, seconda il principio di ‘chi consuma paga’.Gli eurodeputati chiedono anche controlli sulle condizioni della rete idrica europea, ‘considerando la possibilità che fino al 70% dell’acqua fornita alle città dell’Ue venga persa a causa delle perdite della rete idrica’.

Secondo gli eurodeputati, per garantire a tutti l’accesso all’acqua, la Commissione europea dovrebbe incoraggiare attività economiche che impieghino materiali che necessitano di meno acqua, dovrebbe sostenere la ricerca e dovrebbe garantire dei fondi strutturali a quelle aree dove la risorsa è più scarsa.

 

(gc)

Questo articolo è stato letto 34 volte.

accesso risorsa acqua, accesso risorse idriche, acqua, Piano Europeo per accesso risorse idriche

Comments (4)

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Ecoseven è un prodotto di Ecomedianet S.r.l. Direzione e redazione: Lungotevere dei Mellini n. 44 - 00193 Roma
Registrazione presso il Tribunale di Roma n° 482/2010 del 31/12/2010.redazione@ecoseven.net