ULTIMA ORA:
Post title marquee scroll
Scrittori: Mario Vargas Llosa entra all'Académie Française-**Pd: area Schlein, 'patto generazionale? Non c'è, candidatura Elly è già rinnovamento'**-Pd: Furfaro, 'Bonaccini rinnega Jobs Act? meglio tardi che mai'-Sanremo: Moretti, 'giusto palco per dare voce a Zelensky'-Asstra, per nuova mobilità interventi a favore competitività e certezza risorse-**Caso Orlandi: Calenda deposita Ddl per Bicamerale, 'fare luce su ostacoli a verità'**-Casellati incontra partiti su riforme, si attende proposta Governo-Sanremo: Di Maio, 'Zelensky? Ogni luogo giusto per raccontare ciò che Russia sta facendo'-Pd: Fioroni, 'passi indietro in Manifesto, è ora di tempi nuovi per i popolari?'-Innovazione, Teoresi acquisisce HiFuture e punta su medtech, smart city e industria 4.0-Ucraina: Calenda, 'Conte vuole pace nel mondo, è come Miss Universo...'-Bioetica: su tavolo Comitato nazionale anche 'utero in affitto'-Calcio: Emre Can, 'avevo un tumore alla tiroide, l'ho scoperto grazie alla Juve-Anarchici: Calenda, 'Cospito va trasferito, Stato non fa morire persone in carcere'-Sanremo: Orfini, 'giusto Zelensky a festival proprio perchè non è contesto informativo'-**Riforme: Casellati, 'punto con Meloni forse settimana prossima, fiduciosa'**-Riforme: Casellati, 'punto con Meloni forse settimana prossima, fiduciosa' (2)-Lombardia: Majorino, 'Fontana ha ragione, la partita è aperta e lotterò fino all’ultimo'-**Sanremo: Calenda, 'Zelensky al festival fuori contesto'**-Giustizia: Calenda, 'ieri 'teatrino' tra Meloni e Nordio, su garantismo Fdi ha problema'

Elefanti, rinoceronti e tigri a rischio estinzione

Condividi questo articolo:

A causa del bracconaggio molti elefanti, rinoceronti e tigri rischiano l’estinzione. Il WWF ha tracciato una mappa dei Paesi che oltraggiano la natura, uccidendo e commercializzando questi animali

Elefanti, rinoceronti e tigri rischiano l’estinzione a causa del bracconaggio e del commercio illegale. A denunciare la situazione è il Wwf, nel suo ultimo report sul traffico illegale, ‘Crime wildlife Scorecard: valutazione e applicazione degli impegni Cites per tigri, rinoceronti e elefanti’, in cui ha anche delineato una mappa dei Paesi che mettono più a rischio la natura.

Elefanti, rinoceronti e tigri sono maggiormente in pericolo in Africa e Asia, dove il bracconaggio e il traffico illegale vivono ai massimi livelli. In particolare, per questi animali, gli stati maggiormente pericolosi sono il Vietnam, dove si commerciano maggiormente corni e parti di tigri, Laos e Mozambico. Nel rapporto del Wwf si può leggere: ”448 rinoceronti sudafricani sono stati uccisi nel solo 2011; 262 nei primi sei mesi di quest’anno”; inoltre ”in Africa il bracconaggio di elefanti non e’ mai stato cosi’ alto”. Male anche la Cina, per il commercio di avorio. Sempre per il commercio di avorio preoccupa anche la situazione dell’Italia, specie per i traffici on-line.

tigre

Tigri, elefanti, e rinoceronti sono trattati bene in India e Nepal, che ha celebrato un anno senza che si registrasse alcun caso di bracconaggio per i rinoceronti). Ma ciò che lascia perplessi è che sul Pianeta restino ‘solo 3.200 tigri in natura’. ‘Il Vietnam – afferma Elisabeth McLellan, del Global programme manager specie del Wwf – dovrebbe rivedere le sue norme, le sue sanzioni e subito ridurre il mercato al dettaglio, compresa la pubblicità su internet’.

rinoceronte

gc

 

Questo articolo è stato letto 37 volte.

animali, animali curiosità, animali in via estinzione, elefanti, rinoceronti, tigri

Comments (6)

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Ecoseven è un prodotto di Ecomedianet S.r.l. Direzione e redazione: Lungotevere dei Mellini n. 44 - 00193 Roma
Registrazione presso il Tribunale di Roma n° 482/2010 del 31/12/2010.redazione@ecoseven.net