Dune du Pilat verso la nazionalizzazione, per preservare sito

Condividi questo articolo:

La Dune du Pilat, uno dei siti più celebri e più visitati della Francia, sarà nazionalizzata

 

 

La Dune du Pilat, uno dei siti più celebri e più visitati della Francia, sta per essere nazionalizzata. Obiettivo principale è quello di per garantire la tutela di questo sito naturale senza eguali.

La duna del Pilat, situata nella regione Aquitania e nel dipartimento della Gironda, conta più di due milioni di visitatori all’anno ed è la più alta d’Europa: 110 metri d’altezza, per 2,7 chilometri di lunghezza e 500 metri di larghezza.

 

Al momento, il sito, appartiene a ben 150 proprietari, che verranno presto espropriati delle loro parcelle. Lo Stato è deciso a riacquistare tutto per preservare questo gioiello naturale sempre più a rischio.  La decisione, oltre che di carattere paesaggistico, avrà anche dei risvolti economici. La duna del Pilat genera introiti per 168 milioni di euro.

gc

Questo articolo è stato letto 4 volte.

Dune du Pilat, francia, nazionalizzazione Dune du Pilat

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Ecoseven è un prodotto di Ecomedianet S.r.l. Direzione e redazione: Lungotevere dei Mellini n. 44 - 00193 Roma
Registrazione presso il Tribunale di Roma n° 482/2010 del 31/12/2010. Direttore responsabile: Cecilia Maria Ferraro redazione@ecoseven.net