ULTIMA ORA:
Post title marquee scroll
Fenimprese: ecco libro 'E' nata una stella', ricavato in beneficenza-Social, Udicon: influencer no, recensioni on line sì, ecco come italiani scelgono acquisti-Energia, Zullo (Miwa Energia): "Fine tutela, centrali trasparenza e attenzione per utente"-Professioni, Corrado Sassu: "L'agente immobiliare è l'investigatore privato di chi cerca casa"-Crollo Firenze, Cifa Italia: "Creare sistema di rating di qualità delle imprese"-Crollo Firenze, Panzarella (FenealUil): "Tavolo permanente su sicurezza, modello Giubileo per limiti a subappalto a cascata"-Tributaristi: "Sì aggiornamento professionale come garanzia e tutela utenza"-Mestieri: non solo scarpe, a lezione di creatività e imprenditorialità dal maestro calzolaio di Acilia-Municipia-Yunex Traffic Italia, insieme per trasformazione digitale mobilità urbana-Crollo Firenze, ingegneri: "Subappalto a catena ostacolo all’attuazione del piano sicurezza"-Lavoro, Fly future 2024: "Compagnie aeree e aziende aerospaziali cercano migliaia di giovani"-Professioni: Consiglio Periti industriali ottiene certificato per parità di genere-Parchi divertimento: Ira (Leolandia): "L'esperienza è il valore centrale, più occupati con estensione stagione"-All'Università Lum arriva la Scuola di Alta formazione in turismo digitale-Syngenta Italia, nuovo video istituzionale sulla storia di innovazione al fianco degli agricoltori italiani-Lavoro, Gruppo Sae e Sardegna: al via recruiting sulla comunicazione digitale-Turismo, Bianchi Degl’Innocenti (FH55 Hotels): "Per donne imprenditrici sfida sia opportunità"-Digitale, Ambrosetti: "Settore richiede nuove tecnologie e materiali sostenibili"-De Lise (Aiecc): "Allarme costi materie prime, rischi per fatturati e bilanci delle imprese"-Milleproroghe: Cifa Italia, positivo emendamento proroga regime Iva Terzo settore

Lampioni intelligenti: risparmio di mezzo miliardo l’anno

Condividi questo articolo:

I lampioni intelligenti potrebbero far risparmiare mezzo miliardo l’anno, riducendo l’illuminazione automaticamente in base al traffico

Con i lampioni intelligenti si potrebbe risparmiare anche mezzo miliardo l’anno. In Italia, infatti, ci sono 10 milioni di lampioni, uno ogni 15/20 metri, che se opportunamente sfruttati potrebbero aiutare le amministrazioni a risparmiare il 30% sulla bolletta, con un taglio dei consumi energetici del 45%.

La soluzione dei lampioni intelligenti si chiama Minos System ed è stata presentata da Umpi, Ibm e UniCredit, in occasione della Smart City Exhibition di Bologna: è stato calcolato che applicando la tecnologia Minos System ai nostri lampioni si risparmierebbe, tra energia e manutenzione, fino a mezzo miliardo di euro l’anno. Minos System è un impianto di illuminazione intelligente, che rivoluziona il tradizionale palo della luce distribuito capillarmente sul territorio urbano; un sistema in grado di illuminare quando, come e dove serve, di comunicare ad alta velocità, come una vera e propria rete Lan, e di offrire una vasta gamma di servizi (dal telecontrollo e la tele gestione dell’illuminazione pubblica ai display informativi stradali, dal monitoraggio dell’inquinamento al controllo del traffico).

Il sistema Minos System per lampioni intelligenti consente di trasformare il tradizionale palo della luce in ‘un nodo di connessione dati’, cioè in un veicolo d’informazione che consente di ottimizzare il consumo di luce in base alle necessità del momento, riducendo l’illuminazione automaticamente in base al traffico registrato dai sensori, garantendo comunque i livelli di sicurezza e, nel tempo, un risparmio del 30% in bolletta e fino al 45% di risparmio energetico.

(gc) 

Questo articolo è stato letto 18 volte.

cieli bui, città, illuminazione, lampioni, lampioni intelligenti, luci

Comments (3)

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Ecoseven è un prodotto di Ecomedianet S.r.l. Direzione e redazione: Lungotevere dei Mellini n. 44 - 00193 Roma
Registrazione presso il Tribunale di Roma n° 482/2010 del 31/12/2010.redazione@ecoseven.net