ULTIMA ORA:
Post title marquee scroll
Frascarelli: "Con 'Ismea investe' opportunità per crescita aziende agroalimentare"-Pnrr: Finocchiaro, 'servirà concertazione tra poteri e tra pubblico e privato'-Pnrr: Finocchiaro, 'servirà concertazione tra poteri e tra pubblico e privato' (2)-Violenza su donne: Sbrollini (Iv), 'ddl strategico per vittime'-Innovazione, Sinergy flow vincitore assoluto del Pni 2021-Parma: ex sindaco Vignali, 'assolto dopo 10 anni, amarezza ma passione per politica resta'-Parma: ex sindaco Vignali, 'assolto dopo 10 anni, amarezza ma passione per politica resta' (2)-**Tv: Feltri, 'capisco Mentana su no vax, ma non si può impedire a gente di dire anche sciocchezze'**-Manovra: Gelmini, 'su contributo solidarietà no divisioni ma soluzione condivisa'-Quirinale: Castagnetti, 'non si modifica Costituzione per risolvere problema politico'-Manovra: Iv, 'bene Draghi, momento di dare soldi, non di prenderli'-Ita: Casu (Pd), 'basta disservizi, interrogazione a ministro Infrastrutture'-Violenza su donne: Malpezzi, 'bene ddl governo, ora politica dia seguito'-Manovra: Scotto, 'Iv in combutta con destra contro contributo solidarietà, ora basta'-**Scienziati: è morto Luciano Caglioti, luminare della chimica**-Porti Nord Adriatico firmano dichiarazione per politiche comuni sostenibilità e digitalizzazione-Violenza su donne: Draghi in prima fila conferenza ministre, 'no foto, momento vostro'-Porti, Di Blasio: "Soddisfatti per accordo Nord Adriatico"-**Manovra: salta contributo solidarietà ma in Cdm spuntano altri 300 mln per caro bollette**-"Materiale legno da costruzione più che raddoppiato in 6 mesi"

Informazione ed editoria, i quotidiani online inquinano meno

Condividi questo articolo:

Il quotidiano online e’ amico dell’ambiente e inquina il 90% in meno del quotidiano di carta che per essere prodotto ha bisogno di carta, inchiostro e stampa

I quotidiani online sono amici dell’ambiente. Facilitano la lettura, sono veloci e sono amici dell’ambiente. Inquinano infatti il 90% in meno dei loro cugini, i giornali di carta, che durante la loro produzione emettono gas serra. A dirlo è una ricerca dell’istituto statunitense Rand.

I quotidiani di carta stampata richiedono carta, inchiostro e stampa. Gli analisti hanno calcolato, per un abbonamento annuale singolo a un giornale, un totale di 94,7 chilogrammi di gas serra. Il quotidiano online, invece, è usufruibile dal computer, del telefono, dal tablet o dall’e-reader. Anche la produzione di questi strumenti inquina, ma molto meno. La produzione e la manutenzione di un tablet, per esempio, richiede 35 chilogrammi di gas serra l’anno, mentre per l’e-reader ne sono necessari solo 24,7 chilogrammi di gas serra.

Quindi i giornali online inquinano meno. ‘In queste condizioni il risparmio sarebbe del 63% con il tablet e del 74% con l’e-reader – scrivono gli autori della ricerca – se però si fa l’assunzione più realistica che le emissioni associate con questi dispositivi sono in realtà da ‘spalmare’ non solo sulla lettura del giornale ma anche sulle altre funzioni il risparmio arriva rispettivamente all’84 e all’89%’.

(GC/VG) 

Questo articolo è stato letto 35 volte.

carta stampata inquina, giornali online, inquinamento giornali, quotidiano online, stampa

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Ecoseven è un prodotto di Ecomedianet S.r.l. Direzione e redazione: Lungotevere dei Mellini n. 44 - 00193 Roma
Registrazione presso il Tribunale di Roma n° 482/2010 del 31/12/2010.redazione@ecoseven.net