ULTIMA ORA:
Post title marquee scroll
Eurispes, 52,4% italiani contrario a legalizzazione prostituzione, 3,6 mln utenti OnlyFans-Eurispes, cresce uso social network per accedere alle notizie-Lavoro, Eurispes: pochi nomadi digitali tra gli italiani, solo il 9,1%-Rapporto Italia 2024: "L'Italia è al bivio, serve coraggio"-Sean 'Diddy' Combs, un'altra donna accusa il rapper di violenza sessuale-Ansiolitici e antidepressivi, nell'ultimo anno li ha usati un italiano su 5-Lirica, Eurispes: "Le fondazioni sinfoniche tra luci e ombre"-Roma, morta la donna colpita da proiettile vagante mentre era in auto al Prenestino-Eurispes: "Digitalizzazione fisco fondamentale, giudice tributario professionale obiettivo cruciale"-Servizio civile, Eurispes: "50.040 giovani lo hanno svolto in Italia nell'ultimo anno"-Gli italiani e la carne, sempre di più quelli che non la mangiano: i vegani sono quadruplicati-Repubblica di Venezia tra ‘500 e ‘600, focus su carte di famiglie e archivio del Castello di Thiene-Criminalità, Eurispes: "In aumento gang giovanili in Italia specie al sud"-Eurispes, 40% commercio estero dell'Italia via mare, vale 377 mld dollari nel 2022-Ia, Eurispes: un italiano su 3 ne ha 'una vaga idea', più informati i giovani-ReBuild 2024, Crema (Fondazione Bruno Kessler e Her): "Idrogeno opportunità per l’Italia"-Eurispes, 57% italiani arriva a fine mese con difficoltà: pesano bollette e affitto-In Italia attivi due milioni di influencer, è il secondo mercato europeo: i dati Eurispes-Ilaria Salis in tribunale, per la prima volta senza catene e manette-Milan e Pioli si separano a fine stagione, arriva la nota ufficiale

Dolcetto o scherzetto? Tutto pronto per Halloween questa notte

Condividi questo articolo:

Siete pronti per questa notte? Halloween è ormai diffusissima anche da noi. Le sue radici si perdono nella tradizione celtica ma oggi è solo un modo per festeggiare e dare spazio alla fantasia

Festeggiare Halloween è ormai diventata moda diffusa anche in Italia. Ma la festa, da molti considerata tradizione d’Oltreoceano, ha in realtà origini che affondano nel vecchio Continente. Il mondo celtico festeggiava la notte fra il 31 ottobre e il 1° novembre come passaggio dall’estate all’inverno. In questa notte e solo in questa i morti tornavano ad avere contatto con il mondo dei vivi, ma i celti non ne avevano paura e lasciavano loro del cibo sulla tavola. Da qui la tradizione che vuole i bambini presentarsi alle porte dei vicini e chiedere "dolcetto o scherzetto" impersonando gli spiriti. E proprio gli emigranti, soprattutto irlandesi, portarono la loro "festa" negli Stati Uniti.

Usanze simili si ritrovano comunque in molte regioni del Mezzogiorno d’Italia. In Sardegna, per esempio, in Sicilia o in Basilicata. questo stretto legame con le anime dei morti ha portato Halloween a diventare la notte delle streghe, la più terrificante dell’anno. Anche l’usanza moderna di traverstirsi nasce dalla tradizione che i Celti avevano di festeggiare per 3 giorni mascherandosi con le pelli degli animali uccisi per esorcizzare e spaventare gli spiriti.

Ormai la notte di Halloween è più che altro un’occasione di festa. Si può dare spazio alla fantasia per realizzare abiti e dolcetti, organizzare una festa a tema e divertirsi in compagnia.

Per conoscere tutti gli appuntamenti nelle varie regioni italiane:

http://www.regioni-italiane.com/notte-di-halloween.htm

(alessandra severini)

Questo articolo è stato letto 51 volte.

dolcetto, dolcetto o scherzetto?, Halloween, notte delle streghe, notte di Halloween, paura, scherzetto

Comments (7)

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Ecoseven è un prodotto di Ecomedianet S.r.l. Direzione e redazione: Lungotevere dei Mellini n. 44 - 00193 Roma
Registrazione presso il Tribunale di Roma n° 482/2010 del 31/12/2010.redazione@ecoseven.net