Caldo, Coldiretti: e’ la sesta primavera piu’ bollente da 2 secoli

Condividi questo articolo:

E’ questa la sesta primavera piu’ calda da due secoli. Le alte temperature influiscono anche sulla coltivazione: in Sicilia si raccolgono banane, a ridosso delle Alpi si coltiva l’olivo

La primavera italiana 2012 si classifica al sesto posto tra le più calde da 210 anni, con una temperatura superiore di 1,29 gradi centigradi rispetto alla media. E’ quanto afferma la Coldiretti sulla base delle rilevazioni Isac-Cnr. ‘L’arrivo dell’anticiclone Scipione, con afa e caldo, anticipa – sottolinea la Coldiretti – di una settimana rispetto al solstizio del 21 giugno l’arrivo dell’estate, dopo una primavera calda ed anche un po’ siccitosa, con il 6 per cento di precipitazioni in meno rispetto alla media.

Questa primavera ha fatto registrare temperature elevate anche a livello globale. Secondo le elaborazioni Coldiretti, su dati del National Oceanic and Atmospheric Administration, la temperatura media globale sulla terra e sugli oceani in primavera e’ stata la settima più elevata mai registrata, con un valore di 0,59 gradi celsius superiore alla media. Si tratta di una conferma dei cambiamenti climatici in atto che hanno effetti anche sui cicli della natura.

Le alte temperature hanno influenzato anche le colture. In Sicilia si iniziano a raccogliere addirittura le banane, mentre la coltivazione dell’olivo è arrivata quasi a ridosso delle Alpi e nella Pianura Padana si coltivano grandi quantità di pomodoro e di grano duro per la pasta. ‘Una situazione che di fatto – ha dichiarato la Coldiretti – mette a rischio di estinzione il patrimonio di prodotti tipici Made in Italy, che devono le proprie specifiche caratteristiche essenzialmente o esclusivamente all’ambiente geografico comprensivo dei fattori umani e proprio alla combinazione di fattori naturali e umani’.

 

(gc- fonte Asca)

Questo articolo è stato letto 11 volte.

anticiclone Scipione Africano, caldo, estate, primavera, primavera 2012, primavere più calde, temperature

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Ecoseven è un prodotto di Ecomedianet S.r.l. Direzione e redazione: Lungotevere dei Mellini n. 44 - 00193 Roma
Registrazione presso il Tribunale di Roma n° 482/2010 del 31/12/2010.redazione@ecoseven.net