ULTIMA ORA:
Post title marquee scroll
Sanremo: Irama più citato sui media fra i cantanti, ma la sorpresa è Orietta Berti (2)-**Pd: si chiude era Zingaretti, segretario o reggente grandi manovre in corso'**-**Pd: si chiude era Zingaretti, segretario o reggente grandi manovre in corso'** (3)-Covid: Giani, 'Contagi si stabilizzano, reggere ancora un mese di restrizioni'-Tim: depositata lista Cdp per rinnovo collegio sindacale-Covid non fa girare più l'industria della giostra, per costruttori solo disperazione-Gregoretti: Salvini in aula, 'ho fatto il mio dovere, ora Draghi controlli i confini'/Adnkronos-Gregoretti: Salvini in aula, 'ho fatto il mio dovere, ora Draghi controlli i confini'/Adnkronos (2)-Gregoretti: Salvini in aula, 'ho fatto il mio dovere, ora Draghi controlli i confini'/Adnkronos (3)-Pd: Marcucci, 'M5s interlocutore ma fino a alleanza strategica ce ne corre'-**Dazi: Le Maire, 'usciamo finalmente da guerra commerciale Usa-Ue, ora accordo definitivo'**-Turismo, ecco come fare revenue management nell'extralberghiero-Il tatuatore Marco Manzo: "Nel Lazio legge mette in sicurezza intero settore"-Pd: Marcucci, 'da Zingaretti non una mossa del cavallo, Assemblea troverà soluzioni'-Pd: Miccoli a Bonaccini, 'stop polemiche interne? Poteva dirlo a Nardella...'-Covid, Istituto Maugeri Pavia: "Aumentano disturbi del sonno"-Usa-Ue: Biden sente von der Leyen, 'impegno a rivitalizzare partnership'-Gb: Meghan, 'liberatorio poter accettare richiesta intervista Oprah e tornare a dire di sì'-Gemelli Molise, il 9 marzo incontro su prevenzione e diagnosi precoce dei tumori femminili-**Covid: in Dpcm nomina Figliuolo nero su bianco possibilità disporre Forze armate**

Inquinamento, a Geo Scienza presentata la macchina mangia smog Apa

Condividi questo articolo:

Smog? Inquinamento? Polveri sottili nell’aria? Ieri e’ stato presentato a Rai 3, nella trasmissione Geo Scienza, la macchina mangia smog: Apa, un’iniziativa tutta italiana di Is Tech

 

Si chiama Apa ed è la macchina mangia smog, creata da Is Tech, un’azienda tutta italiana, che potrebbe risolvere i nostri problemi di inquinamento dell’aria, depurando la nostra atmosfera dal Pm 10 e da altre polveri sottili. Abbiamo parlato di inquinamento prodotto dalle auto e dalle industrie, di inquinamento prodotto dalle navi, e di quello prodotto dagli aerei. Abbiamo parlato di soluzioni come tasse, pedaggi a pagamenti, domeniche a piedi. Ma abbiamo anche detto che tutto questo non è sufficiente e non risolve il problema. Non abbiamo detto, invece, di Apa, un acronimo che sta per abbattimento polveri atmosferiche, capace di mangiare lo smog.

Apa, la macchina mangia smog, funziona come un aspirapolvere ed elimina le polveri sottili che si accumulano nell’aria. La macchina Apa, innovativa e sorprendente, è stata presentata ieri pomeriggio su RAI 3 nell’ambito della trasmissione Geo Scienza, conquistando l’ammirazione di conduttore e ospiti. Durante la diretta, in una scatola che racchiudeva un metro cubo di aria sono stati versati 50 grammi di polveri sottili, una percentuale di mille volte superiore ai limiti consentiti dalla legge, e in pochi secondi la macchina Apa ha pulito l’aria.

Apa, capace di mangiare lo smog, quindi, sembra essere la giusta soluzione ai problemi di inquinamento delle nostre città. Attualmente, Apa, grazie a Is Tech, viene sperimentata a Roma, nel centro storico della Capitale. Dopo un’analisi si è scoperto che la Capitale è fuori legge 2 giorni su 3, ma la macchina mangia smog può contribuire a risolvere il pericoloso problema delle polveri sottili, ripulendo l’aria inquinata di Roma.

(gc- fonte Geo Scienza)

Il video che spiega come funziona Apa, la macchina mangia smog

Questo articolo è stato letto 79 volte.

apa, apa mangia smog, inquinamento, macchina mangia smog, pm10, polveri sottili, smog, smog in città

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Ecoseven è un prodotto di Ecomedianet S.r.l. Direzione e redazione: Lungotevere dei Mellini n. 44 - 00193 Roma
Registrazione presso il Tribunale di Roma n° 482/2010 del 31/12/2010.redazione@ecoseven.net