Il flop della Metro C

La metro C ha fatto Flop: sono veramente poche le persone sfruttano questo nuovo mezzo di trasporto

Ai romani la Metro C, tanto attesa e desiderata, non piace più di tanto, almeno nel tratto funzionante Pantano – Centocelle, dove è quasi deserta. Secondo i dati, diffusi da Atac, in questo primo periodo di esercizio la media giornaliera dei passeggeri della metro è di 11 mila passeggeri, ovvero 84 persone a bordo per ogni treno.

I numeri non soddisfano né Atac, né l’Amministrazione. L’assessore Improta conferma che per la nuova metropolitana della Capitale si prevedevano 12mila persone l’ora: ‘Se restano questi i numeri anche per la tratta che giungerà a piazza Lodi (nella prossima primavera) dovremmo ripensare l’opera’.

 

La domanda sorge spontanea: ma perché i romani non utilizzano la metro C? in realtà, anche la risposta è un po’ scontata. La metro C è stata realizzata e aperta solo nel suo primo tratto, da Pantano a Centocelle, appunto non è ancora connesso al resto della rete metropolitana. Ma è vero anche che il Bus 105 o la ferrovia Roma Giardinetti (concorrenti in parte della Linea C) sono mezzi a più facile evasione del biglietto. 

 

.

ISCRIVITI ALLA NOSTRA NEWSLETTER