Un SUV che dà la scossa al mercato dell'auto elettrica

Il SUV elettrico: l'ultima tentazione firmata TESLA

WhatsApp Share

Si chiama Tesla Model X ed è la dimostrazione che anche l'auto elettrica può diventare oggetto del desiderio oltre a mezzo a basso impatto e alta tecnologia.

Anche il prezzo non è certo da utilitaria: negli Stati Uniti è uscita a circa 130mila dollari. Il modello base (90D) arriva ai 100 km/h in 4,8 secondi e con una carica può percorrere più di 400 km, un livello che le garantisce di competere per un uso intenso anche con i motori a benzina.

Una delle caratteristiche di questo modello è il totale isolamento dall'esterno; infatti, quando i finestrini sono chiusi, l'aria passa solo attraverso dei filtri HEPA anti particolato, questo la renderebbe sicura in caso di un attacco biologico, anche se non auguriamo a nessuno di trovarsi in tale situazione. Più semplicemente garantisce di respirare aria pulita all'interno dell'abitacolo.

Le porte si aprono come ali di gabbiano, ma non hanno bisogno di molto spazio: grazie a una cerniera che si trova sopra al finestrino si ripiegano e si aprono anche con soli 30 cm di spazio. 

Elon Musk, il fondatore di Tesla è riuscito a offrire al mercato dell'auto elettrica un SUV (forse più un crossover) moderno e accattivante, che punta su tecnologia, sicurezza e, perché no, bellezza.