ULTIMA ORA:
Post title marquee scroll
**Scienziati: è morto Luciano Caglioti, luminare della chimica**-Porti Nord Adriatico firmano dichiarazione per politiche comuni sostenibilità e digitalizzazione-Violenza su donne: Draghi in prima fila conferenza ministre, 'no foto, momento vostro'-Porti, Di Blasio: "Soddisfatti per accordo Nord Adriatico"-**Manovra: salta contributo solidarietà ma in Cdm spuntano altri 300 mln per caro bollette**-"Materiale legno da costruzione più che raddoppiato in 6 mesi"-Edilizia, Marchetti (Assolegno): "Settore del legno ha tenuto anche con la pandemia"-"Un decalogo per certificare la filiera del legno"-Manovra: Iv, 'emendamenti anti inflazione e contro caro prezzi'-"Per le costruzioni in legno nel 2021 atteso balzo a due cifre"-Senato: De Petris (Leu), 'brutto spettacolo su seggi contesi, sul Quirinale si rischia molto'-Senato: De Petris (Leu), 'brutto spettacolo su seggi contesi, sul Quirinale si rischia molto' (2)-Tumori, Rutelli: 'Premio #afiancodelcoraggio risposta di speranza e concretezza'-Report Assolegno 2021, edilizia in legno +3% rispetto al 2019 e oltre 3000 realizzazioni-Syngenta: "L'agricoltura rigenerativa è la chiave per un suolo sano"-Usa: a novembre occupazione sale meno del previsto, +210 mila posti-#afiancodelcoraggio, premio per narrare 'al maschile' vissuto donne malate-Tumori, de Cicco (Roche): '#afiancodelcoraggio dà valore a caregiver maschili'-Manovra: fonti, da Cdm ok a decontribuzione lavoratori sotto 35mila euro reddito-Università: a Politecnico Milano nasce Centro ricerca Gianfranco Ferré

Giocatolli ecosostenibili protagonisti alla rassegna mondiale di New Dheli

Condividi questo articolo:

Dal 30 giugno al 2 luglio 2012 si terrà a New Dheli, in India, il sesto Toy Biz International. Una fiera dedicata al business del giocattolo nel mondo che quest’anno si apre sul tema “Go Green”. Decine le proposte di giocattoli ecosostenibili

 

Anche se parliamo di giocattoli, si tratta di una manifestazione per addetti ai lavori: 5.000 compratori e 10.000 visitatori interessati al business per la più grande fiera dell’Asia del sud

 

I numeri sono importanti perché rendono l’idea di un mercato che attraversa il mondo intero e riguarda la crescita delle nuove generazioni, nella sicurezza e nella garanzia di una didattica il più possibile “universale”. Ancora di più se manifestazioni dedicate agli addetti puntano l’attenzione sul vivere sostenibile, sulla sicurezza dei prodotti da intrattenimento per i più piccoli e sui tanti temi del green.

 

Se questa fiera già nella passata edizione è stata una vetrina sulle linee guida di sicurezza e sugli standard produttivi nella manifattura dei giocattoli, questa edizione si rivolge soprattutto alla promozione del dialogo tra aziende verdi. E cioè quelle che dal packaging al prodotto in sé, rispettano processi virtuosi che guardano anche alla salvaguardia dell’ambiente e contrastano l’inquinamento. Lo sforzo degli organizzatori è quello di dare risalto alle aziende che producono con etica, soprattutto perché consapevoli di rivolgersi ad un target di bambini. E la questione non è quindi riportare la memoria ai vecchi e cari giocattoli in legno, ma di promuovere la crescita del mercato di giocattoli sostenibili, sicuri e non impattanti sull’ecosistema né dal punto di vista produttivo che nel loro futuro smaltimento.

 

Qui in India le realtà che si misurano e si promuovono vengono da Stati Uniti, Germania, Hongkong, Giappone e China. Il risultato sono conferenze ed esposizioni che costruiscono delle nuove intese sui temi della sicurezza e dei giochi “verdi”. L’obiettivo del “toxic free” è quindi più che mai centrale anche nella costruzione di gadget e giochi dedicati ai più piccoli. Anche dal punto di vista del design la sfida è aperta verso le soluzioni che sappiano coniugare sicurezza, ambiente e tecnologie nel rispetto dei piccoli utenti di tutto il mondo.

 

(Vincenzo Nizza)

Questo articolo è stato letto 4 volte.

6th toy biz International, ecologia, fiera internazionale del giocattolo, giocattoli ecologici, giochi toxic free

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Ecoseven è un prodotto di Ecomedianet S.r.l. Direzione e redazione: Lungotevere dei Mellini n. 44 - 00193 Roma
Registrazione presso il Tribunale di Roma n° 482/2010 del 31/12/2010.redazione@ecoseven.net