Arrivano le nuove etichette energetiche per gli elettrodomestici

Condividi questo articolo:

Sarà sempre più semplice scegliere elettrodomestici a basso consumo

Secondo le nuove direttive europee, i produttori di elettrodomestici dovranno creare nuove etichette energetiche per gli elettrodomestici. Saranno più chiare per i consumatori.

Come sappiamo l’energia più verde è quella non consumata, quindi insistere su elettrodomestici verdi è fondamentale.

Sono apparecchi presenti in tutte le case che funzionano ogni giorno. Pensiamo a come un piccolo miglioramento moltiplicato per milioni di persone può incidere sul consumo generale di energia.

Le nuove etichette dovranno essere sempre esposte, così sarà possibile per i consumatori confrontare i diversi elettrodomestici al momento dell’acquisto.

E comprare elettrodomestici a basso consumo si traduce in un reale risparmio per le famiglie: in quattro anni si può stimare un risparmio di quasi 500 euro. 

Le nuove etichette sono frutto di un accordo tra Legambiente, AIRES (Associazione Italiana dei Rivenditori di Elettronica Specializzati) e Netcomm (Consorzio del Commercio Elettronico Italiano).

Legambiente è stata sempre attenta al tema con la sua indagine ‘Etichetta furbetta’.

 

 

Questo articolo è stato letto 3 volte.

basso consumo, elettricità, Etichetta energetica, risparmio energetico

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Ecoseven è un prodotto di Ecomedianet S.r.l. Direzione e redazione: Lungotevere dei Mellini n. 44 - 00193 Roma
Registrazione presso il Tribunale di Roma n° 482/2010 del 31/12/2010. Direttore responsabile: Cecilia Maria Ferraro redazione@ecoseven.net