Compri casa? Da oggi e' obbligatoria la certificazione energetica

Devi comprare o affittare casa? Da oggi entra in vigore l'obbligo della certificazione energetica. Anche gli annunci immobiliari devono riportare dal prossimo anno l'obbligo di informazione, si parte dalla Classe A, la migliore, per arrivare alla Classe G, ultima in classifica. Leggi le novità nell'articolo

WhatsApp Share

Il decreto Romani sulle rinnovabili (n. 28 del 3 marzo scorso) è stato pubblicato sulla Gazzetta Ufficiale: con esso, sono entrate in vigore anche le nuove norme relative alla certificazione energetica degli edifici, con una distinzione tra le Regioni che hanno già emanato una disciplina in materia e quelle che ne sono sprovviste. Attuando la direttiva 2009/28/CE, riguardante la promozione dell’uso dell’energia da rinnovabili, il decreto prevede all’art. 11 alcune modifiche rispetto alla normativa precedente, in particolare, rispetto al decreto legislativo 192/2005. Vediamo nello specifico di che parliamo. Prima di tutto, d’ora in poi, nei contratti di compravendita o locazione di singole unità immobiliari, andrà specificata l’avvenuta ricezione da parte dell’acquirente delle informazioni e delle documentazioni sulla certificazione energetica dell’edificio in questione. Per quanto riguarda i contratti di locazione, tale regola varrà solo se l’edificio ha ottenuto un attestato di certificazione energetica, quindi se è stato costruito recentemente o se è stato oggetto di opere di manutenzione o rifacimento. Inoltre, a partire dal primo gennaio 2012, tutti gli annunci immobiliari dovranno riportare l’indice di prestazione energetica, specificato anche nello stesso attestato di certificazione. Lo Stato resterà competente in materia di contratti, mentre gli enti locali avranno competenze in materia di rilascio delle certificazioni energetiche: è a loro, infatti, che spetterà regolare le modalità per l’attribuzione. (Fla.Do)