Usa, a Pittsburgh il Centro per la paesaggistica sostenibile

Il 23 maggio prossimo, a Pittsburgh, verra’ inaugurato il nuovo Centro per la paesaggistica sostenibile. Un grande esempio di avanguardia edilizia e sostenibilita’

Un modello d’avanguardia dell’architettura sostenibile come sede del nuovo Centre for Sustainable Landscapes (Centro per la paesaggistica sostenibile), fiore all’occhiello del Phipps Conservatory and Botanical Gardens, una delle strutture per la sostenibilità ambientale più attive negli Stati Uniti.

Succede a Pittsburgh, dove sta per essere inaugurato un edificio progettato appositamente per soddisfare gli standard Leed Platinum, il Sustainable Sites Initiative e, soprattutto, il Living Building the Challenge, ovvero il più avanzato sistema di valutazione per l’edilizia sostenibile. Si tratta di una superficie di 24.000 metriquadrati, costata 23,5 milioni di dollari e finanziata da diverse istituzioni, sormontata da un rigoglioso tetto botanico con un sistema di 378 pannelli solari, presenti anche sul terreno circostante. In più, un impianto di illuminazione naturale e un sistema di riscaldamento passivo che implementa un alto livello di ventilazione. 

Realizzato da un team di esperti architetti, ingegneri e designer della zona, l’edificio si avvale anche di un avanzatissimo sistema di trattamento delle acque, capace di raccogliere l’acqua piovana di tutto il campus in due cisterne da 1700 galloni, ripulendola poi per l’utilizzo nei bagni e negli altri spazi interni ed esterni. Un progetto che nasce come modello di riferimento mondiale per l’innovazione, in cui tutte le risorse vengono riutilizzate, e che arriverà nel complesso a consumare l’80% dell’energia in meno di un ufficio standard delle stesse dimensioni. 

(Flavia Dondolini)

 

.

ISCRIVITI ALLA NOSTRA NEWSLETTER