Prevenire l’influenza con il sambuco

Condividi questo articolo:

Le bacche di sambuco possono aiutare a prevenire raffreddori o influenze

Devi affrontare un lungo viaggio e hai paura di ammalarti? Hai giò qualche sintomo? Sostieni il tuo corpo con le bacche di sambuco.

Il sambuco è una bacca color viola che cresce dall’arbusto di sambuco. A causa delle sue proprietà benefiche per la salute, è stato utilizzato per vari scopi medicinali sin dai tempi antichi. E’ carico di potenti antiossidanti che possono potenziare il sistema immunitario e ridurre l’infiammazione.

Poiché le bacche di sambuco possiedono potenti proprietà antivirali, possono ridurre la durata e la gravità delle infezioni, come il raffreddore e l’influenza. Per massimizzare i benefici per la salute, dovresti assumerle ogni tre o quattro ore entro il primo giorno dalla comparsa dei sintomi del raffreddore o dell’influenza.

Qui una lista dei nutrienti che custodisce
Il sambuco è noto per contenere un sacco di importanti vitamine e minerali, che migliorano la salute generale del corpo. Tra questi ci sono:

Calcio
I folati
Ferro
Isoramnetina (un flavonoide)
Magnesio
niacina
Acido pantotenico
Fosforo
Potassio
Piridossina
La quercetina
Riboflavina
Sodio
Vitamina A
Vitamina C
Zinco

Le bacche di sambuco sono particolarmente benefiche per il sistema immunitario, digestivo e circolatorio. Allo stesso modo, sostengono la salute delle ossa e della pelle.

Questo articolo è stato letto 5 volte.

influenza, sambuco, vitamina C

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Ecoseven è un prodotto di Ecomedianet S.r.l. Direzione e redazione: Lungotevere dei Mellini n. 44 - 00193 Roma
Registrazione presso il Tribunale di Roma n° 482/2010 del 31/12/2010. Direttore responsabile: Cecilia Maria Ferraro redazione@ecoseven.net