Vacanze: i farmaci che non possono mancare in valigia

In valigia non devono mancare i farmaci di primo soccorso e quelli che si assumono giornalmente

 

Le vacanze stanno per arrivare per tutti e sono tanti coloro che trascorreranno un week end o una settimana fuori casa. Tra le cose da non dimenticare a casa e da mettere in valigia ci sono anche i farmaci di primo soccorso, sempre utili quando si è lontani. Nella borsa per le vacanze non devono mancare i farmaci di automedicazione e le medicine e le pastiglie che prendiamo di solito.

Ovviamente prima di partire per le vacanze è bene, soprattutto per i soggetti portatori di patologie croniche che sono costretti ad assumere quotidianamente una serie di farmaci, fare una scorta sufficiente di queste specialità medicinali in modo da non correre il rischio di restare a secco. Il kit del viaggiatore, quindi, dovrebbe contenere una serie di farmaci di prima medicazione, oltre a quelli di normale utilizzo.

 

Nella scelta dei farmaci da mettere in valigia, molto dipende dalla meta. E’ sempre bene portare con sé un farmaco che allievi i disturbi intestinali, soprattutto in posti dove l’igiene non è tanta. Non dimenticare poi gli antidolorifici,  gli antinfiammatori e gli antiperiti, per alleviare il dolore e controllare la febbre che potrebbe arrivare a causa del cambiamento. Non dimenticate una scatola di antistaminici e tutto il materiale per evitare le piccole ferite. Ancora una cosa: una pomata al cortisone per lenire rapidamente eventuali punture d’insetto. 

 

.

ISCRIVITI ALLA NOSTRA NEWSLETTER