Dieta: occhio alle pietanze che stimolano l’appetito

Condividi questo articolo:

Per mantenere sotto controllo il peso la dieta deve essere varia e bilanciata. Con qualche attenzione però, ci sono alimenti che fanno letteralmente venire l’acquolina in bocca, stimolando il nostro appetito. Meglio non abusarne! Scopri quali sono

Quando si vuole tenere il peso sotto controllo, e si segue un regime alimentare ipocalorico, si deve mangiare in modo vario e bilanciato, senza cancellare niente dalla propria dieta.

Ci sono però alcune cose chestimolano l’appetito, e che è quindi  meglio evitare quando si vuole mantenersi in forma. Innanzitutto attenzione ai carboidrati raffinati, ovvero quegli alimenti come riso, pane bianco e pasta, ovviamente non integrali, che causano la produzione di insulina e abbassano la glicemia nel sangue, cose che potrebbero farci sentire il bisogno di mangiare ancora.

E’ consigliabile variare gli alimenti e non mangiare assolutamente un unico tipo di pietanza durante un pasto, poiché anche se dovessimo sentirci sazi il nostro corpo sentirà ugualmente la voglia di mangiare qualcos’altro di diverso, soprattutto di dolce e zuccherato. Prima di mangiare però qualcosa di troppo calorico, provate a mangiare ad esempio un frutto, o qualche verdura cruda da consumare prima e alla fine della cena. Qualora davvero sentiste assolutamente il bisogno di un dolce, cercate di mangiarne un poco prima di iniziare la cena.

Più freddo fa e più il nostro corpo sente la necessità di mangiare, ecco perché in tanti prendono chili durante l’inverno e tendono a dimagrire in estate. Durante le stagioni più fredde, cerchiamo dunque di riscaldarci cosicché il nostro corpo non mandi al cervello un segnale per comunicargli che si ha voglia di mangiare di più.

Cercate di mangiare le pietanze in piatti piccoli, perché più grande è il piatto e più verrà normale introdurre più cibo e più si avrà voglia di mangiare di più. La stessa cosa accade quando si mangiano gli snack direttamente dalla confezione, cosa che induce a mangiare di più.

Non eliminate completamente dalla vostra dieta quell’alimento che vi piace tanto, ma mangiatelo in porzioni ragionevoli anche se fa ingrassare, altrimenti poi ci si ritroverà a mangiarne di più. Non bisogna dunque limitarsi totalmente ma ogni tanto concedersi un piccolissimo strappo alla regola non farà male alla linea e aiuterà a mantenere alto l’umore.

(VG)

Questo articolo è stato letto 8 volte.

alimentazione, cibo, dieta, fame, peso

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Ecoseven è un prodotto di Ecomedianet S.r.l. Direzione e redazione: Lungotevere dei Mellini n. 44 - 00193 Roma
Registrazione presso il Tribunale di Roma n° 482/2010 del 31/12/2010. Direttore responsabile: Cecilia Maria Ferraro redazione@ecoseven.net