Stress da scrivania: proteggi il collo con questi 10 esercizi

Stare tutto il giorno in ufficio comporta alcuni rischi... Preveniamoli con questi esercizi

Passate tutto il giorno alla scrivania? Purtroppo succede a molti lavoratori, questa è la vita dell'ufficio... Ma possiamo provare a porre rimedio ai dolori a cui andiamo incontro con qualche piccolo esercizio che ci può risolvere dei grandi problemi.

Il collo di chi lavoro in ufficio è a rischio. Ecco come prevenire i dolori.

Passate tutto il giorno alla scrivania? Purtroppo succede a molti lavoratori, questa è la vita dell'ufficio... Ma possiamo provare a porre rimedio ai dolori a cui andiamo incontro con qualche piccolo esercizio che ci può risolvere dei grandi problemi.

Prima di tutto dobbiamo fare stretching per distendere i muscoli e poi possiamo iniziare a fare alcuni piccoli esercizi, come suggerisce Lara Castagnetti, osteopata e specialista in Medicina Fisica e Riabilitativa sul sito di 'Humanitas Salute.

Stretching

1. Posizionare le mani dietro la testa, farla cadere in avanti con le braccia che 'pesano' e mantenere la posizione.

2. Inclinare la testa sul lato destro, mettere la mano destra sopra l’orecchio sinistro e spingere verso la spalla destra. Mantenere la posizione. Ripetere dal lato sinistro.

3. Girare il viso verso la spalla destra, piegare la testa verso il basso (guardando la propria gamba), posizionare la mano destra dietro la nuca e trazionare dolcemente verso il basso. Mantenere la posizione. Ripetere a sinistra.

Esercizi (cinque ripetizioni per lato)

4. Ruotare il viso a destra, fino al punto massimo, mantenere per qualche respiro e tornare indietro. Ripetere verso sinistra.

5. Muovere viso e collo in avanti verso lo schermo del computer e tornare indietro.

Spalle (cinque ripetizioni per lato)

6. Braccia lungo la sedia: inspirare e sollevare le spalle verso le orecchie; espirare e tornare con le braccia rilassate. Ripetere il movimento.

7. Mani alle spalle: eseguire rotazioni con i gomiti in senso orario e antiorario.

8. Mani dietro la nuca: espirare chiudendo i gomiti, inspirare riaprendoli.

9. Mani sui fianchi: portare i gomiti verso dietro, aprendo il petto il più possibile.

10. Mani sui braccioli (o sulla seduta): tentare di sollevarsi senza portare le spalle avanti, ma senza sollevarsi del tutto.

 

.

ISCRIVITI ALLA NOSTRA NEWSLETTER