Bottiglie fatte di sapone

Shampoo e bagnoschiuma confezionati in contenitori di sapone per combattere l'uso della plastica

La plastica monouso è una vera ossessione per chi si occupa di ambiente: uno dei più grandi problemi del nostro tempo, che viene combattuto a suon di innovazioni e idee che possono anche suonare assurde. Se qualcuno ci dicesse che vuole mettere lo shampoo in un contenitore fatto di sapone non ci suonerebbe strano? Forse sì. Eppure è esattamente questo quello che ha fatto Mi Zhou, già noto per altri progetti innovativi e sostenibili, che ha appena presentato Soapack, una collezione di confezioni sostenibili per shampoo, fatte appunto di sapone.

I prodotti per la cura personale vengono spesso distribuiti in contenitori di plastica prodotti in serie che hanno una durata di vita piuttosto breve e che vengono quindi presto buttati e ricomprati – creme, gel, saponi intimi, balsami: è con queste cose che stiamo soffocando il pianeta, visto che ognuna delle bottiglie, ognuno dei barattoli, ogni dispenser può metterci fino a 450 anni per scomparire.
Soapack, invece, è una soluzione ecologica che non solo aiuta a ridurre gli sprechi, ma aggiunge un tocco di design e lusso (sostenibile) nei nostri bagni, con questi contenitori fatti di sapone che si sciolgono quando il liquido che contengono finisce.

Ogni bottiglia di Soapack è composta da un sapone a base di olio vegetale tinto con pigmenti minerali, piante e fiori. Simile al processo di produzione di contenitori in ceramica, la miscela viene versata in stampi di varie forme e poi le bottiglie vengono rivestite con un sottile strato di cera d'api per renderle impermeabili e impedire che il contenuto liquido si dissolva completamente a contatto con l'acqua.

Il posto migliore dove riporre questi contenitori alla fine del loro uso è su un portasapone, in modo che possano lentamente sciogliersi senza creare problemi, fino a scomparire senza dover buttare niente nella spazzatura. Con un design ispirato alla bottigliette antiche per il profumo, le Soapack possono anche rimanere in esposizione per molto tempo, basta tenerle asciutte.
Con questo packaging, Zhou spera di rivoluzionare l'industria dei contenitori, facendo il bene del nostro pianeta.

 

.

ISCRIVITI ALLA NOSTRA NEWSLETTER