Trasporti: a Roma Atac rimodula servizio. Rischio disagi

L'autunno inizia con meno corse per i romani

WhatsApp Share

A Roma mancano i mezzi, i bus sono rotti, e quindi l'Atac si arrende: le corse sono state rirpogrammate. Significa che è stato cambiato il tabellone. In soldoni si certifica la situazione: non è possibile garantire le corse previste e quindi se ne programmano meno "in base all’effettiva disponibilità di veicoli necessari per la gestione delle corse".

La realtà è quindi che l'autunno inizierà con meno corse disponibili per i cittadini della capitale.

Allo stesso tempo dovrebbe partire un maxi-programma di manutenzione per riparare tutti i bus rotti, ma l'azienda non ha comunicato le tempistiche.

Spiega l'Atac: "è iniziato un programma straordinario di manutenzione dei mezzi per incrementare gradualmente il numero di bus e tram disponibili sino a raggiungere il fabbisogno stabilito dal contratto di servizio tra Atac e Roma Capitale".

Secondo l'assessore ai trasporti, Linda Meleo, si tratta di una operazione verità: ""uno dei nostri obiettivi è quello di essere chiari con i cittadini. Non si poteva continuare ad ingannare gli utenti dicendo loro che il bus passa ogni 5 minuti e non potendo poi mantenere questa promessa. I romani ora sapranno, grazie a dati aggiornati sul web e tramite le app per smartphone, gli effettivi mezzi in circolazione e i loro orari precisi di passaggio alle fermate".

Magra consolazione per chi vuole (o deve) muoversi a Roma con i mezzi pubblici.
Sul sito dell'Atac si può scaricare il prospetto con la riprogrammazione del servizio di superficie.