È nato un cucciolo di tapiro al bioparco di Roma. Il nome è un tributo a Striscia la notizia…

Fiocco azzurro a Roma per l'arrivo di un nuovo tapiro

Quale nome più adatto per un tapiro nato nel nostro paese di “Staffello”? È chiaro il riferimento al programma televisivo e al suo inviato che consegna tapiri d’oro…

Il 12 ottobre è nato un cucciolo di tapiro sudamericano al Bioparco di Roma; è stato concepito in cattività e pesa già 5kg. Il lieto evento si inserisce all’interno del programma europeo di riproduzione per le specie a rischio di estinzione.

Entusiasta del nuovo cucciolo il presidente della Fondazione Bioparco, Federico Coccia, che ha ricordato: “È il risultato di un gran lavoro di squadra svolto dallo staff zoologico e veterinario della struttura”. L’animale, dal mantello marrone con striature bianche, si distingue per la proboscide flessibile e le elevate capacità natatorie".

 

.

ISCRIVITI ALLA NOSTRA NEWSLETTER