Flash News:
Post title marquee scroll
Un Master in Risorse Umane online per essere vincenti nel mondo del lavoro. Bianco Lavoro propone un percorso moderno ed innovativo-Fase 2: Castaldi, 'fuga avanti Boccia su assistenti civici, faccia passo indietro'-Incendio: rogo in terreno incolto a Palermo, paura per centro commerciale-Coronavirus: Alleanza lancia #Fattiavanti, campagna selezioni talenti su Linkedin-Fase 2: Buffagni, 'no assistenti civici, proposta non condivisa con M5S'-BPER Banca, in Veneto 4 borse di studio “Fondazione 150°”-Al via ‘Prospettiva Lavoro’ per minimizzare possibilità contagio in azienda-Fase 2, Maggino: "Costruire la ripartenza in condizioni di massima sicurezza"-Fase 2: Scala dei Turchi presa d'assalto nonostante sigilli, 9 denunciati-Pubblicità: a marzo in Italia raccolta -29%, nel primo trimestre -9,2% (2)-Pubblicità: a marzo in Italia raccolta -29%, nel primo trimestre -9,2% (2) (2)-**Roma: in corso incontro Di Maio-Raggi alla Farnesina**-Coronavirus: in Lombardia cig marzo-aprile +184% rispetto ad anni crisi-Coronavirus: in Lombardia cig marzo-aprile +184% rispetto ad anni crisi (2)-Teatro Stabile del Veneto dà alla luce 'La figlia di Shylock' dalla quarantena-Gas: la greca Eda Thess nuovo socio associazione europea Gd4s-Fase 2: Valente (Pd), 'De Magistris irresponsabile, cittadini siate saggi'-Estate: cani salvataggio in azione a Forte dei Marmi, salvato un giovane dalla corrente-**Migranti: sbarchi nell'Agrigentino, in manette nove tunisini**-Fase 2: sindacati edili Palermo, 'gravi inadempienze per lavoratori Coime'

Il diavolo veste sostenibile

Condividi questo articolo:

Prada si lancia nel mercato del sostenibile con sei borse ecologiche, fatte con la plastica riciclata

Il rapporto tra l’industria della moda e la sostenibilità è sempre molto controverso, sia per quanto riguarda la fast-fashion (sotto perenne accusa per la quantità di rifiuti che produce) sia per quanto riguarda l’alta moda, perché entrambe detengono il potere di soluzioni di grande impatto.

Per questo, forse, Prada – tra i colossi del lusso – spera di guidare tutta l’industria in un’azione sostenibile con il lancio di una nuova produzione, la Re-Nylon: una linea di borse in materiale innovativo – l’econyl, un nylon rigenerato. Usare materiali riciclati nella produzione dei tessuti è un’idea già sentita, ma ogni qualvolta un’idea come questa riesce ad approdare in territori nuovi, riluce come possibilità di dare spazio a una produzione pulita ovunque.

Re-Nylon è il risultato di una ricerca approfondita e di un’attenzione particolare ai rifiuti riciclati come risorsa: per realizzare la linea, Prada ha collaborato con alcuni leader del settore del riciclo dei rifiuti e con degli specialisti tessili italiani, come Aquafil, i cui materiali provengono da tappeti usati, reti da pesca e rifiuti oceanici dei cinque continenti. Mettendo i rifiuti dentro a un processo di depolimerizzazione e ripolimerizzazione, il risultato finale è un filo che è riciclabile all’infinito, senza riduzione della qualità. Gli impianti di produzione a Lubiana, in Slovenia, e ad Arco, in Italia, ricevono la plastica riciclata e la trasformano in polimeri e fili utilizzati per realizzare la linea Re-Nylon iniziale – che comprende il marsupio, la borsa con tracolla, una shopping bag, un borsone e due zaini.

Questo articolo è stato letto 1 volte.

borse di lusso, moda sostenibile, plastica riciclata, polimeri, Prada, riciclo tessuti, rifiuti riciclati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Ecoseven è un prodotto di Ecomedianet S.r.l. Direzione e redazione: Lungotevere dei Mellini n. 44 - 00193 Roma
Registrazione presso il Tribunale di Roma n° 482/2010 del 31/12/2010. Direttore responsabile: Cecilia Maria Ferraro redazione@ecoseven.net