Ecco perché fare attenzione al ketchup industriale

Condividi questo articolo:

Il ketchup? Meglio farlo in casa, altrimenti non è un alimento bilanciato

Il ketchup è ormai la salsa simbolo del fast food, e anche se è possibile prepararlo in casa, dato che è un condimento molto gustoso, le opzioni industriali spesso non sono consigliabili, come i pranzi a base di hamburger e patatine.

Ma vediamo cosa contiene spesso il ketchup industriale che lo rende poco salutare.

Sciroppo di mais

Molti lo contengono e attenzione: è carico di fruttosio. Questo significa che, anche se non ci pensate, potrebbe arrivarvi una “botta di zuccheri”. Sconsigliato per diabete, problemi cardiaci e obesità.

Zucchero

Ogni dose di ketchup contiene 4 grammi di zucchero. Aggiungerlo con disinvoltura fa schizzare in alto il contro delle calorie dei nostri pasti. 

Valore nutrizionale

Il ketchup industriale non contiene fibre o proteine e la piccola quantità di pomodoro che contiene praticamente non incide.

Questo articolo è stato letto 9 volte.

glicemia, Ketchup, pomodoro, zuccheri

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Ecoseven è un prodotto di Ecomedianet S.r.l. Direzione e redazione: Lungotevere dei Mellini n. 44 - 00193 Roma
Registrazione presso il Tribunale di Roma n° 482/2010 del 31/12/2010. Direttore responsabile: Cecilia Maria Ferraro redazione@ecoseven.net