Usa: agrumeti a rischio, causa malattia incurabile

Gli agrumeti degli Stati Uniti rischiano di morire a causa di una malattia incurabile che provoca un ingiallimento delle foglie e una incapacita’ di portare a maturazione i frutti

 

Una malattia incurabile sta minacciando gli agrumeti degli Stati Uniti, che rischiano la sopravvivenza. Gli americani potranno presto dire addio alla fresca spremuta di arancia, soprattutto gli abitanti della Florida, secondo gli esperti, la situazione risulta essere particolarmente critica. 

La malattia che ha colpito gli agrumeti, riferisce Il New York Times, è nota come ‘citrus greening’ o ‘Huanglongbing’ ed è causata da un batterio che si diffonde da un albero all'altro per colpa di un piccolo insetto chiamato Asian citrus psyllid. La malattia ha colpito la più grande coltivazione di aranci in Florida, considerata seconda al mondo solo dopo il Brasile, ed ha criticamente influenzato anche tutte le 32 piantagioni di agrumi che crescono nelle contee dello Stato.

La malattia che colpito gli agrumeti provoca un ingiallimento delle foglie e una incapacità di portare a maturazione i frutti. I l‘citrus greening’  si sta diffondendo anche in California, Arizona e Texas. In realtà segni di questa malattia sono stati riscontrati in Cina, Messico e Brasile.

 

.

ISCRIVITI ALLA NOSTRA NEWSLETTER