Stati Membri Ue liberi di coltivare Ogm

Gli Stati membri della Ue saranno liberi di decidere se permettere o vietare, parzialmente o totalmente, la coltivazione di Ogm

WhatsApp Share



L’Ue ha raggiunto un accordo politico sugli Ogm: gli Stati Membri della Ue saranno liberi di decidere se permettere o vietare, parzialmente o totalmente, la coltivazione di organismi geneticamente modificati sul proprio territorio. Ora, dopo il raggiunto accordo,  è necessario aspettare l’adozione formale da parte del Consiglio della posizione assunta in prima lettura. La presidenza di turno italiana del Consiglio Ue dovrebbe avviare negoziati con il nuovo Parlamento europeo all'inizio dell'autunno 2014.

 

‘L'accordo raggiunto oggi é un buon compromesso in quanto - ha tenuto a precisare il ministro dell'Ambiente Gianluca Galletti - molti Paesi Ue volevano una soluzione meno stringente, altri invece chiedevano una soluzione più stringente, ad esempio l'Italia’. Il ministro ha detto anche di essere consapevole ‘che alla presidenza italiana spetta un compito difficile’: quello di trovare un accordo finale - sulla base dell'intesa politica raggiunta oggi - con il Parlamento europeo. Ci sarà su questo - ha concluso - ‘il massimo impegno della presidenza italiana’. 

gc