Orto e fasi lunari: quando seminare, piantare e raccogliere

Fase crescente, fase calante: ecco i lavori da seguire nel proprio orto in base alle fasi della Luna

 

Si sa, anche se lontana la Luna ha influenzato sempre e spesso la nostra vita sulla terra. Non parliamo di superstizioni o di credenze popolari, ma di qualcosa di scientifico: basti pensare alla luna e alle maree. La Luna ha la sua influenza anche in agricoltura: così come può procurare l’innalzamento delle maree, infatti, questo satellite è in grado di anche influire sulla quantità d'acqua e umidità diretta dal terreno verso le radici.

Anche per quanto riguarda l’agricoltura e i lavori nel nostro orto possiamo seguire le fasi lunari, proprio come facevano i nostri avi, che seminavano, piantavano e raccoglievano in base ai movimenti del nostro satellite. Vediamo insieme cosa fare nei diversi quarti:

 

  1. Primo Quarto - Luna nuova: è questo il periodo migliore per seminare tutti gli ortaggi che producono i semi al di fuori del proprio frutto. La luna nuova favorisce, infatti, la crescita bilanciata delle radici e delle foglie.
  2. Secondo quarto - Luna crescente: è il periodo ideale per seminare gli ortaggi annuali che producono i propri frutti al di sopra del terreno. Il giorno ideale è due giorni prima della luna piena.
  3. Terzo quarto - Luna piena: è il momento ideale per piantare i tuberi e gli ortaggi che crescono sottoterra: in questo periodo infatti, la luce lunare tende a calare, mentre nel terreno c’è una maggiore condizione di umidità
  4. Ultimo quarto - Luna Calante: sono indicati per dedicarsi al raccolto e alla potatura.

 

gc 

 

.

ISCRIVITI ALLA NOSTRA NEWSLETTER