Maltempo: agricoltura a rischio

Il maltempo che si abbatte da giorni sulla nostra penisola mette a rischio anche l’agricoltura: si rischia di perdere il primo raccolto delle foraggere

Le piogge che cadono oramai da giorni sulla penisola italiana stanno mettendo a rischio l’agricoltura. Il lavoro dei campi è fermo e slitta ulteriormente il calendario delle colture primaverili.

Le conseguenze sull'agricoltura di questi ritardi a causa del maltempo sono serie: si rischia di perdere il primo raccolto delle foraggere e si teme un calo delle rese produttive del 10 per cento per quanto riguarda frutta e verdura. A lanciare l’ennesimo allarme sulle conseguenze di questo maltempo è la Cia, Confederazione italiana agricoltori.

Quella di questi giorni è l’ennesima perturbazione della stagione: il lavoro delle campagne, già danneggiato dalle piogge di Aprile, ora è messo in ginocchio anche dal maltempo di Maggio. E mentre i frutteti sono danneggiati a causa della grandine dei mesi scorsi e dei temporali molto violenti, negli orti il processo di maturazione si è rallentato sensibilmente.  

(gc)