WhatsApp dal 30 giugno non funzionerà più su questi smartphone

Il popolare servizi di chat abbandona i vecchi sistemi operativi

WhatsApp Share

Chi ha questi vecchi smartphone dal 30 giugno dovrà dire addio a WhatsApp: Galaxy Ace, Ace 2, Ace Plus e S Advance. Arriveranno al capolinea anche tutti i telefoni con sistema operativo Blackberry, Blackberry 10, Nokia S40 e Nokia Symbian S60.

Faranno quindi la fine dei sistemi operativi già abbandonati da WhatsApp in precedenza: iOS 6, Android 2.1 e 2.2, e Windows Phone 7.

Il motivo? Come spiegano gli stessi sviluppatori è molto semplice: “quando abbiamo lanciato l'app, nel 2009, il 70% del mercato degli smartphone era costituito da BlackBerry e Nokia e servizi come l'App Store o Google Play erano ancora pressoché sconosciuti. Dispiace abbandonare smartphone che ci hanno accompagnato in un momento storico, ma dobbiamo farlo per sviluppare nuove funzionalità, sempre più potenti e vantaggiose per gli utenti”.

Quindi chi si ritrova con uno smartphone obsoleto rischia di non vedere più funzioanre WhatsApp: dal 30 giugno quei sistemi operativi e quei determinati smartphone non saranno più supportati.