Trapianto di capelli? 7 consigli per evitare brutte sorprese

Sette cose da sapere prima di effettuare un trapianto di capelli

WhatsApp Share

A molti uomini la calvizie proprio non piace quindi tentano di giocarsi ogni carta prima di arrendersi alla capa pelata. Rimedi miracolosi non sono ancora stati inventati per sopperire a questo 'destino genetico' e chi vuole ritornare a specchiarsi ammirando una folta chioma non può fare altro che ricorrere al trapianto.

Secondo i dati forniti dall'Associazione italiana chirurgia plastica estetica, 4000 italiani hanno fatto ricorso a questo metodo nel corso del 2014. Ma il trapianto di capelli non è una passeggiata. Come ha spiegato all'Adn Kronos Luca Cravero, chirurgo plastico di Torino socio del Sitri, la Società italiana di Tricologia: 'Il trapianto di capelli è uno di quelli a più alto rischio di cattiva riuscita. Anche perché le false promesse in questo settore abbondano'.

Quindi prima di procedere al trapianto di capelli è bene tenere a mente questi 7 consigli.

1. Distinguere i professionisti dagli imbonitori

Sembra banale, ma guai affidarsi solo alle ricerche su Internet, si trova di tutto. Ricordiamo che dobbiamo affidarci a chirurghi specializzati.

2. L'autotrapianto non è per tutti

Anche in questo caso serve una analisi attenta della situazione per decidere se interevenire o meno. Infatti la chirurgia non è l'unico metodo, ci sono le terapie galeniche o il plasma ricco di piastrine. La chirurgia va tenuta come ultima opzione

3. È un intervento chirurgico a tutti gli effetti

Niente situazioni improvvisate: servono anestesista e almeno quattro infermieri professionisti, oltre al chirurgo.

4. Esistono due tecniche

STRIP o FUT? L'importante è sapere che esistono due metodi e parlarne con il nostro chirurgo di fiducia che ci guiderà nella scelta.

5. Di solito basta una seduta

Una seduta dovrebbe bastare, ma non sempre è così; dipende dalla densità per centimetro quadrato della zona donatrice.

6. Costo

Si parte dai 3000 euro e si arriva ai 6.500

7. Riduce ma non arresta la caduta

È importante che il chirurgo ci assista anche dopo il trapianto con terapie mirate per mantenere la nostra chioma

Regole da rispettare ed errori da non commettere: ecco come avere capelli sani e forti