Stando seduti si invecchia più velocemente

Le cellule invecchiano più velocemente con uno stile di vita sedentario

WhatsApp Share

La vita sedentaria ci fa invecchiare più in fretta. Lo spiega uno studio condotto negli Stati Uniti dalla University of California San Diego School of Medicine che ha analizzato i dati di 1500 anziane fra i 64 e i 95 anni.

Le donne più sedentarie e che hanno praticato poca attività fisica presentano cellule biologicamente più vecchie della loro età anagrafica; c’è una differenza di 8 anni rispetto alle coetanee più attive.

Le anziane con meno di 40 minuti giornalieri di attività fisica da moderata a intensa abituate a restare sedute per più di 10 ore al giorno, ha riportato l’Adnkronos, avevano telomeri più corti. Questi piccoli cappucci che si trovano alle estremità dei cromosomi li proteggono dal degrado e progressivamente si accorciano con l'età.

"Con la nostra ricerca abbiamo scoperto che le cellule invecchiano più velocemente con uno stile di vita sedentario. L'età anagrafica non sempre corrisponde a quella biologica", ha spiegato Aladdin Shadyab, autore principale dello studio.

"Abbiamo anche scoperto che le donne più sedentarie non hanno telomeri più corti se fanno attività fisica per almeno 30 minuti al giorno, come consigliato dalle linee guida nazionali", sottolinea Shadyab. "L'attività fisica dovrebbe dunque continuare a far parte della nostra vita quotidiana, anche quando diventiamo più anziani. Anche a 80 anni".