Blue Economy: dispositivi elettrici senza batteria

Un mondo senza batterie, fili da portare in giro e ricerche disperate di prese elettriche è possibile

WhatsApp Share

 

Addio batterie. I dispositivi elettronici, un giorno, potranno funzionare senza batterie. Peter Spies e i suoi colleghi, in collaborazione con la Fraunhofer Society, sono alla ricerca di un metodo per rimpiazzare le batterie con sistemi energetici che funzionano senza batterie, cellulari alimentati dal calore del corpo e dalla pressione delle onde sonore della voce.

Come i ricercatori hanno intenzione di raggiungere il proprio scopo?  Imitando il mondo degli animali. George Reynolds vorrebbe applicare al mondo della tecnologia tutte le sue conoscenze sui cetacei e sul modo in cui generano e conducono elettricità. ‘I suoi studi spaziano dai sistemi di monitoraggio ai sostituti per i pacemaker che eliminano la necessità di interventi chirurgici. Privi di batterie e cavi questi sistemi riducono i flussi di materiali di scarto’, si legge nel libro di Gunter Pauli, Blue Economy.

 

Un’innovazione di questo tipo può ridurre il fabbisogno di materiali estratti dalle miniere,  riduce i costi e fa risparmiare energia.

gc