Ricaricare l’auto elettrica: come funzionano le colonnine pubbliche

Come si ricarica l'auto elettrica fuori casa? Quanto tempo ci si impiega?

WhatsApp Share

Le colonnine sono i punti di ricarica del tuo veicolo elettrico. Sono installate installate in strada e accessibili a tutti.Per caricare bisogna munirsi di una chiave wireless: per questo vanno contattati i diversi gestori che si trovano sul territorio. Dipende dalla città. Generalmente un ciclo di ricarica dura 2-3 ore. Si utilizza un sistema elettrico trifase e con una potenza erogabile di 22 kW. In futuro i tempi scenderanno a mezz’ora con un sistema elettrico trifase. Ma non tutti i modelli di auto sono ora predisposti. Un altro metodo in fase di sviluppo è il ‘Battery Swap’, significa sostituire la batteria scarica con una carica. Ma serve la compatibilità fra tutte le batterie.

L’esempio Ikea

Ikea Italia ha installato colonnine per la ricarica gratuita delle auto elettriche fuori da 21 dei suoi punti vendita. A Padova, in collaborazione con Nissan, è disponibile la ricarica veloce: richiede solo mezz’ora perché si tratta di colonnine di tipo industriale. forniscono 50 kw di corrente continua in alta tensione. Spesso questi megastore dell’arredamento sono collocati fuori città e per questo chi guida un auto elettrica teme di rimanere senza batteria perché deve coprire lunghe distanze. I clienti possessori della tessera fedeltà possono ricaricare gratuitamente la propria auto mentre fanno acquisti. Per le modalità e gli orari va consultato il sito di ogni singolo punto vendita. Il numero delle colonnine pubbliche nel territorio nazionale è in costante aumento. Ci sono diversi operatori e diverse istituzioni che si stanno muovendo. Si trovano on line diversi siti che offrono mappe aggiornate.