Eclissi di Sole: Terna staccherà impianti

Terna ha disposto il il distacco per 24 ore degli impianti eolici e fotovoltaici in occasione dell’eclissi

WhatsApp Share

 

In occasione dell’eclissi di Sole che si tiene il 20 marzo, Terna ha  disposto il distacco per 24 ore di tutti gli impianti eolici e fotovoltaici da 100 o più kW.

A causa dell’eclissi, l'Entso-E, la Rete Europea che unisce 41 gestori di rete in 34 paesi, ha previsto in Italia una riduzione del 21% della produzione nel momento di massimo oscuramento e del 50% in Germania per un totale di circa 34 GW. In particolare, la velocità del calo di produzione potrà superare i 400 MW al minuto, mentre la ripresa sarà ancora più rapida, fino a 700 MW al minuto.

Fornendo i dati, però, l’Entso-E non ha raccomandato il distacco totale degli impianti. La decisione di Terna è stata presa ‘per evitare problemi di equilibrio delle reti per via della rapida interruzione della produzione dei circa 18 GW fotovoltaici installati in Italia’. 

gc

 

Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, per migliorare la tua esperienza e offrire servizi in linea con le tue preferenze. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all’uso dei cookie. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie vai alla sezione Cookie Policy