Cinderella Incineration Toilet

Un water che incenerisce i nostri bisogni rendendoci autonomi anche dove non sono presenti i sistemi fognari

WhatsApp Share

A quanto pare, ci si può disfare dei propri bisogni fisiologici incenerendoli. È questo che fa Cinderella Incineration Toilet, si piazza dove non è presente un sistema di fognature e si sostituisce al compostaggio – con un metodo più ordinato e più igenico che produce al massimo una tazza di cenere a persona al posto di secchiate di torba.

Cinderella è un sistema che permette di incenerire i nostri rifiuti in modo sicuro e ad alta temperatura; è inodore e igienica e rimuove tutti i rifiuti senza acqua, sistemi settici o sostanze chimiche. Sono già in molti ad utilizzarla, soprattutto in Norvegia, ma ora la società di produzione sta cercando di creare rapporti con rivenditori sparsi per il mondo in modo da poter offrire i suoi servizi in maniera più ampia.

A differenza di altri modelli del genere che l'hanno preceduta, Cinderella è moderna e computerizzata. Per usarla, per prima cosa bisogna inserire una sorta di filtro per caffè in carta cerata per foderare l'interno del water (che è in acciaio inossidabile) – visto che non c'è acqua, è questo il modo per mantenere le cose pulite – e poi si procede a fare quello che si deve. Una volta finito, si chiude il coperchio, si preme un pulsante di avvio e tutto diventa cenere.

Quello che succede all'interno, una volta chiuso il copriwater, è che si apre il fondo in modo che tutto quello che è contenuto nel water cada nella camera di combustione: gli elementi elettrici si accendono e trasformano la cacca e l'urina in cenere e vapore acqueo – i ventilatori succhiano tutto attraverso un filtro catalitico che manda via tutti gli odori e poi li spinge attraverso il camino.

Anche se Cinderella è molto ecologia se paragonata a grande sistema con fossa biologica, pompe e grande dispendio di acqua, consuma molta elettricità – tra 0.8 e 2.0 kWh a seconda dell'uso. Però, se si riesce a darle energia elettrica rinnovabile, tutto sarà perfetto – per completezza di informazione è bene dire che ne esiste anche un modello che funziona con il gas propano.

Purtroppo costa molto (circa 3.800 Euro), ma è un buon affare e sicuramente è un'innovazione davvero interessante.