Casa, con vista su efficienza energetica e' meglio!

Il mercato immobiliare fermo e la crisi economica non frenano lo sviluppo in fatto di edilizia ecologica. Chi oggi intende gettare le fondamenta per una casa ecologica realizzata con materiali eco compatibili, ’con vista’ sulla efficienza energetica e che ’caldeggi’ l’ energia solare, e’ assolutamente il benvenuto. Il mercato infatti premia il rilancio e lo sviluppo di soluzioni abitative che favorendo il contenimento delle emissioni di CO2, consentono un notevole risparmio sui costi energetici.

Se la necessita’ e’ quella di acquistare un appartamento tradizionale sara’ bene considerare una serie di fattori, per capire se e’ il caso di effettuare quei pochi ma essenziali lavori di ristrutturazione che possono farci risparmiare salute e ambiente oltre che sulla bolletta.

Attraverso opportuni strumenti che un architetto o un geometra conoscono ed utilizzano, e’ utile effettuare test sulle prestazioni dell’ edificio e sulla sua conformità alle leggi. Controllo delle dispersioni termiche, accertamento del tasso di umidita’ relativa, check-up impianto elettrico e idraulico, analisi presenza del gas Radon, controllo delle strutture portanti, accertamento eventuale presenza di campi elettromagnetici. Cio’ contribuisce a verificare l’ effettivo grado di efficienza energetica e la biocompatibilità della struttura abitativa.

Queste indagini conoscitive hanno certamente dei costi ma l’ effettivo beneficio a medio e lungo termine sarà notevolmente superiore, sia in termini di risparmio energetico che di qualita’ della vita. (v. n.)