Vacanze finite? Ecco come affrontare il ritorno al lavoro

Alcune piccole abitudini ci possono aiutare a ripartire con slancio dopo le ferie

WhatsApp Share

Ormai le vacanze sono finite qusi per tutti, le città si ripopolano e si torna al lavoro. Le giornate rilassanti sotto l'ombrellone sono ormai un pallido ricordo e la sveglia ogni mattina ci ricorda che non siamo più in ferie...

Cosa ci succede nel post-vacanza? In genere c'è un calo dell'umore, magari un po'di apatia; come ha spiegato all'Espresso Bernardo Carpiniello, presidente eletto della Società Italiana di Psichiatria e Ordinario all’Università di Cagliari: "Dura mediamente pochi giorni e spesso riguarda solo la persona interessata e gli stati soggettivi interni, ma se sfocia in un caso di depressione, e quindi clinico, vuol dire che alle spalle c’è molto altro rispetto a un semplice rientro dalle ferie. Resta però una conseguenza fastidiosa. C’è poi chi non ne soffre e chi invece la vive in modo più accentuato".

Alcuni consigli pratici?

  1. Non rientrare dalla ferie il giorno prima del ritorno al lavoro, meglio concedersi un giorno cuscinetto
  2. Guardare le foto delle vacanze, così da polungare l'effetto benessere
  3. Programmare un week end a breve, in modo da avere già una piccola fuga all'orizzonte
  4. Riprendere la vita sociale, vedere gli amici, ritornare subito a fare sport, in modo da non far coincidere il rientro con il solo lavoro

"La vacanza è formata da due aspetti: quello del recupero psico-fisico e quello edonistico, del piacere e del divertimento. Allontanarsi fisicamente dal luogo in cui si trascorre la propria quotidianità è di certo preferibile e soddisfa il secondo elemento, ma il lavoro non è solo fonte di reddito. Aggiunge tensione e preoccupazioni, ed è oggettivamente stancante: assorbe gran parte della giornata e spesso richiede tragitti più o meno lunghi e faticosi. Anche restare nella propria città e interrompere la routine con altre attività e un ritmo diverso può essere riposante. Altrimenti, a lungo andare, si incorre in cali di rendimento, facile stancabilità e difficoltà sul piano emotivo ad accettare grandi e piccoli stress".

Per ritornare in forma dopo le vacanze basta fare attenzione all’alimentazione, non cedendo ai peccati di gola che hanno caratterizzato i mesi estivi