Queste piante sono degli antidolorifici naturali

Non solo pillole, vediamo cosa ci regala la natura per combattere i dolori

WhatsApp Share

Gli antinfiammatori e in genere tutti quei farmaci che ci aiutano a ridurre i dolori sono sempre più usati. Pensiamo anche ai principi attivi più comuni come l'ibuprofene o il paracetamolo. Ormai molte persone, ai primi sintomi di un malore, si imbottiscono di medicinali. Prendiamo medicinali per qualsiasi cosa: mal di testa, dolori muscolari e articolari, mel di schiena, dolori cronici...

I medicinali magari calmano le infezioni, ma sono prodotti chimici, dei quali non dobbiamo abusare; inoltre alcuni hanno delle controindicazioni: ad esempio dobbiamo fare attenzione al fegato e allo stomaco quando prendiamo molti medicinali.

Ma la natura ci mette a disposizione delle alternative naturali; vediamo alcune erbe che possono essere utili in questi casi.

Boswellia 

Grazie all'acido boswellico combatte i piccoli dolori e alcuni dolori cronici.
Viene utilizzata in medicina ayurvedica nei trattamenti per il diabete, per la febbre e alcune patologia cardiovascolari, dermatologiche e neurologiche

Arnica

Il rimedio che viene dai fiori d'arnica rinforza il sistema immunitario ed è utile contro i dolori. Attenzione: non va ingerita, altrimenti è velenosa.

Un'infusione di foglie viene utilizzata come trattamento, per uso esterno, di traumi e contusioni, ma non deve essere utilizzata sulle ferite. Per questo scopo l'arnica si utilizza anche sotto forma di pomata. In forma di crema o di tintura diluita, è utilizzata nei dolori reumatici e per l'alopecia.

Curcuma

La curcuma è una spezia molto diffusa che viene considerata una vera medicina naturale. Il curcumino è utile contro le infiammazioni e dà sollievo anche contro le artriti croniche.

Zenzero

Questa radice contiene enzimi che inibiscono la produzione di composti infiammatori. ne servono delle alte dosi per ottenere un effetto antinfiammatorio, in questo caso un the 'speziato' non sarà molto d'aiuto.

Lo zenzero ha molti benefici: riduce la nausea, cura le congestioni, il mal di testa, i crampi e l’indigestione