Una fortezza sotto il livello del mare

Un castello vecchio di 3000 anni è stato scoperto nelle profondità del lago più grande della Turchia

WhatsApp Share

Il Lago di Van è il più grande lago della Turchia, ma da questo momento in poi non sarà questo l'unico motivo per cui verrà ricordato. Gli archeologi della Yüzüncü Yıl Üniversitesi e una squadra di sommozzatori, infatti, hanno scoperto di recente una fortezza sottomarina proprio in questo lago, probabilmente una costruzione fatta dall'antico regno di Urartu.

Il team ha deciso di esplorare il lago sulla base di rumors locali sulle antiche rovine, nonostante altri archeologi che avevano familiarità con la zona avevano detto che non c'erano grandi possibilità di trovare qualcosa. Ma i rumors si sono rivelati corretti: il capo della squadra di sub Tahsin Ceylan ha detto che il sito archeologico è di circa un chilometro di grandezza e che le mura della fortezza che si possono vedere hanno una dimensione che va dai 3 ai 4 metri.

Alcuni dei resti sono mucchi di pietre libere, mentre altri sono pareti lisce, a quanto rivelato dal National Geographic.

Le valutazioni visive hanno portato la squadra a stimare che il castello sottomarino abbia circa 3000 anni e che sia stato costruito durante l'età del ferro, quando il livello dell'acqua del lago era centinaia di metri più in basso.
Urartu, un regno che fiorì tra il IX e il VI secolo a.C., era concentrato intorno al Lago di Van. Ci sono già altri resti archeologici della zona che sono oggetto di studio, ma ora archeologi e subacquei son ansiosi di pianificare un ritorno al lago per saperne di più sulla fortezza recentemente scoperta. Non sono ancora sicuri di quanto siano profonde le pareti sepolte nei sedimenti del lago, ma sono intenzionati a scoprire questa e molte altre cose sul castello sommerso e sulle persone che lo abitavano.