Musei gratis per le donne l’8 marzo

In tutti i musei statali le donne entreranno gratuitamente per la Festa della donna

WhatsApp Share

I musei statali faranno un piccolo regalo a tutte le donne: l’8 marzo entreranno gratuitamente. Lo ha annunciato il ministero dei beni culturali che quest’anno celebrerà la Festa della donna anche con una campagna di comunicazione social: una galleria di donne che hanno fatto la storia, da Saffo a Jane Burden Morris, da Artemisia Gentileschi a Madame de Stael.

Si tratta di più di trenta locandine digitali che animeranno in questi giorni il profilo instagram di @Museitaliani. La selezione dei soggetti è stata affidata agli storici dell’arte dei principali musei italiani.

È stata lanciata anche la consueta caccia al tesoro digitale: i visitatori dovranno scovare e poi fotografare e postare condividendo con l'hastag #8marzoalmuseo ritratti di donne di tutte le epoche nei dipinti, le sculture, i vasi figurati, arazzi, affreschi di tutte le collezioni museali.

Domenica 5 marzo, intanto, torna anche l'appuntamento con la Domenica al museo e porte aperte gratis in tutti i luoghi della cultura statali