Il 20% del corallo è scomparso negli ultimi 60 anni. Una delle cause è l'uso delle creme solari.

 

Che le stagioni non siano più quelle di una volta, sembra sempre meno un adagio popolare e sempre più un dato scientifico. Uno studio della Columbia University rivela: l'aumento delle pioggie negli ultimi cinquanta anni è dovuto al buco nell'ozono

 

E' uno dei continenti più ricchi di specie animali e vegetali. Ma la grande biodiversità africana è minacciata da numerosi fattori. La comunità scentifica del continente non solo ha piena coscienza del problema, ma è ormai in grado di combatterlo con le proprie forze

 

L'apputamento è a fine maggio in Congo, dove si terrà summit con oltre 35 paesi, tutti quelli che ospitano le tre maggiori foreste pluviali del pianeta. Si discuterà della difesa di questo delicato ecosistema, di vitale importanza per tutto il pianeta

 

Una buona notizia dall'Oms: nonostante il livello di allarme a Fukushima sia passato da 5 a 7 (lo stesso di Chernobill) i rischi per la salute non sono peggiorati. La valutazione dell'impatto quindi, non segue l'aumento del livello di gravità dell'incidente

 

L'invenzione è di un gruppo di zoologi australiani. Un indice, il primo al mondo di questo genere, calcolerà quanto tempo manca all'estinzione di una specie, nella speranza di salvarla. Con qualche risvolto controverso: vale la pena tentare di salvare tutte le specie?

 

Dopo la forte scossa di assestamento di ieri, anche la centrale di Onagawa, nella prefettura Miyagi, denuncia perdite d'acqua da alcune vasche di combustibile esausto. Secondo la società proprietaria dell'impianto non ci sarebbero però variazioni nel livello di radiazioni all'esterno dell'impianto. La centrale dista circa 20 chilometri dallìepicentro del nuovo sisma

 

Prendi nota dei numeri di telefono utili per salvare e proteggere l'ambiente, una bella scampagnata non può diventare motivo di 'disturbo' verso la natura. Da nord a sud con l’arrivo della bella stagione sono sempre in agguato piccole e grandi emergenze ambientali, meno male che c'è anche un esercito di volontari e professionisti impegnati sul campo

 

Era solo un anno fa quando la più grande tragedia ambientale al largo della Louisiana ha colpito l'immaginazione di tutto il mondo. Oggi la British Petroleum vuole riprendere le trivellazioni nel Golfo del Messico dando garanzia di osservare regole più rigide, cosa farà l'amministrazione americana?

 

Polemiche nella città scaligera per l’abbattimento delle piante, anche maestose e secolari, un’operazione 'imposta' dai lavori per rinnovare il volto della stazione Porta Nuova. La cittadinanza protesta, nel frattempo è stata promessa, a lavori ultimati, una nuova piantumazione

 

Nel 94% delle amministrazioni comunali italiane ci sono impianti da fonti rinnovabili, un segno di crescita anche quest'anno segnalato dal rapporto di Legambiente 'Comuni rinnovabili 2011'. Sono cresciuti il solare, il geotermico, l'eolico e mini-idroelettrico. Non mancano pure le biomasse

 

Timore per l'attraversamento dei nostri cieli da parte di una nube proveniente dal Giappone, che conterrebbe radioattività. Ma le quantità sono minime e l’Europa non rischia nulla. Nonostante tutto in Francia e Germania è corsa agli acquisti fai da te per contrastare le radiazioni