Verdure più nutrienti se si associano le uova

Associare le uova ad una insalata aiuta meglio ad assorbire i nutrienti della verdura

WhatsApp Share

 

Aggiungere le uova all’insalata fa bene: aumenta significativamente i nutrienti assorbiti dalle verdure. In particolare, secondo uno studio della Purdue University, negli Usa, dimostra che l’aggiunte delle uova può aiutare ad assorbire i carotenoidi, derivati da prodotti come pomodori, lattuga e carote, che agiscono come potenti antiossidanti e contribuiscono a proteggere contro il cancro e le malattie cardiache.

Ben 16 uomini in salute sono stati invitati a consumare tre tipi diversi di insalate. Tutte e tre avevano la stessa base (carote, pomodori, spinaci, lattuga romana e bacche di goji). Cambiava il numero delle uova:  senza uovo, con un uovo e mezzo o tre uova intere strapazzate.  Lo studio ha dimostrato che chi ha mangiato la terza insalata ha registrato un assorbimento dei carotenoidi maggiore da tre a nove volte. I carotenoidi presenti nell'insalata erano il beta-carotene, l'alfa-carotene, il licopene, la luteina e la zeaxantina. I carotenoidi presenti nell'insalata erano il beta-carotene, l'alfa-carotene, il licopene, la luteina e la zeaxantina. 

Gli esperti hanno spiegato che tre uova intere hanno contribuito al 10 per cento della luteina totale consumata e il 14 per cento della zeaxantina totale consumata , mentre gli altri tre tipi di carotenoidi sono stati ricavati esclusivamente dall'insalata. ‘Questo e' un modo - ha spiegato ill professor Wayne Campbell, autore della ricerca - per aumentare il valore nutritivo delle verdure ma anche di ricevere i benefici nutrizionali dei tuorli d'uovo’.

 

Non esagerate però e attenetevi ai consigli del vostro medico.  

gc