Agricoltura: prezzi di frutta e verdura in discesa

Anche grazie al calo del prezzo del petrolio, diminuiranno i prezzi di frutta e verdura, ma...

WhatsApp Share

 

Frutta e verdura più accessibili, a livello di costo. Forse. In teoria, nei prossimi 10 anni dovremmo assistere ad un graduale declino dei prezzi reali dei prodotti agricoli, a causa delle forti rese dei raccolti, della maggiore produttività e di una crescita più lenta della domanda mondiale. Nella pratica, però, i listini prezzi potranno calare, ma rimarranno comunque a livelli superiori a quelli dei primi anni 2000. A fare una previsione è il rapporto congiunto Ocse-Fao, presentato a Parigi.

A contribuire al ribasso dei prezzi alimentari è anche il calo del prezzo del petrolio: come si legge nel rapporto, infatti, andranno a calare i costi energetici .

Le prospettive per l'agricoltura globale, 'sono più tranquille di quanto non siano state negli ultimi anni, ma non è il caso di rallegrarsi troppo, come non possiamo escludere il rischio di nuove impennate dei prezzi nei prossimi anni', ha affermato il segretario generale dell'Ocse Angel Gurría.

 

Ma mentre il prezzo di frutta e verdura calerà, aumenterà il costo di carne e latticini: la ripresa della crisi, infatti, inciderà anche sulla dieta, con un aumento del consumo di proteine animali rispetto ai carboidrati.

gc